Vai al contenuto principale

Infomedia

Il mestiere del codice

Migrazione al cloud alternativo


Michael Stuckey, responsabile dello sviluppo del supporto presso Infomedia, descrive il motivo per cui Infomedia ha deciso di collaborare con Linode. "La nostra longevità come azienda è dovuta al nostro impegno verso l'innovazione, sia in termini di design che di tecnologia sottostante, quindi abbiamo bisogno di un partner di hosting che supporti questo aspetto e ci permetta di muoverci rapidamente", ha detto. "Abbiamo dovuto abbandonare numerose società di hosting che non riuscivano a stare al passo con i nostri ritmi. Il rapporto inizia sempre bene, ma poi incontriamo dei problemi di crescita e scopriamo che non possiamo muoverci con la rapidità che vorremmo".

Daniel Weaver, sviluppatore web e amministratore di sistema di Infomedia, ha aggiunto: "In fin dei conti, Infomedia è responsabile nei confronti dei nostri clienti delle prestazioni e dell'affidabilità, quindi stiamo cercando fornitori di cloud che possano offrirci più scalabilità, più controllo, più accesso e meno tempi di inattività". Gli altri fornitori con cui abbiamo lavorato hanno sempre dichiarato un uptime del 99,9%, senza mai mantenere la promessa".

infomedia

Infomedia ha testato le acque con Linode ospitando il proprio server di sviluppo e una manciata di clienti più grandi su Linode per un paio d'anni. "Quando abbiamo fatto migrazioni di server in passato, si è trattato di un'enorme quantità di lavoro e il processo non è stato privo di difetti, quindi avevamo dei timori, soprattutto per quanto riguarda i tempi di inattività", ha ammesso Stuckey. "Inoltre, in passato i sottodomini ci sono sfuggiti di mano e non volevamo che la situazione si ripetesse".

Soddisfatta del servizio clienti e delle prestazioni affidabili di Linode, Infomedia ha deciso di espandere il rapporto, migrando 150 siti web di clienti con l'aiuto di Linode Professional Services. 

"Come è emerso, questa migrazione con Linode è stata diversa da qualsiasi altra migrazione che abbiamo fatto", ha continuato Weaver. "Lo attribuisco al fatto che abbiamo avuto un consulente cloud Linode coinvolto nel processo fin dal primo giorno. Anche se abbiamo scelto di rimanere coinvolti nel processo, avremmo potuto adottare un approccio completamente indipendente se avessimo voluto. Linode ha reso questa migrazione facile e il lavoro è stato completato senza problemi in 90 giorni, dall'inizio alla fine".

Oltre a gestire la migrazione, Linode ha fornito ulteriore valore a Infomedia grazie al suo approccio di servizio basato sulla relazione.

"Linode offre qualcosa di veramente unico al giorno d'oggi: una persona reale che risponde al telefono", ha dichiarato Stuckey. "Con Linode, è possibile avere una conversazione con persone reali che sono abbastanza generose da darvi le chiavi del regno, se è quello che volete, ma il team di Linode è anche presente con un approccio personale, senza arroganza, per aiutarvi quando ne avete bisogno. Mi piace anche che non fingano di avere le risposte quando non le hanno. Sono abbastanza umili da ammettere quando non lo sanno, e poi lo risolvono prontamente".

Un altro valore aggiunto significativo è il prezzo di Linode. "Quando abbiamo iniziato a guardare i numeri, ci siamo subito resi conto che avremmo potuto risparmiare molto denaro a lungo termine scegliendo Linode", ha detto Stuckey. E anche a breve termine, non c'era da preoccuparsi dal punto di vista del rapporto prezzo-prestazioni. Ad esempio, Infomedia poteva ottenere due server dedicati attivi e funzionanti per meno del costo di un server dedicato con altri fornitori di servizi.

Quando abbiamo esaminato la quantità di supporto offerto da Linode, i tempi di risposta, l'uptime e il prezzo, ci siamo chiesti: "Potrebbe essere vero?"", ha detto Stuckey. "Siamo molto contenti di poter dire che lo è e che siamo estremamente felici di avere Linode come fornitore di hosting per Infomedia".

Condividi questo