Vai al contenuto principale
BlogLinodeAnnuncio di nuovi siti globali, nuovi servizi di cloud computing e prestazioni migliorate

Annuncio di nuovi siti globali, nuovi servizi di cloud computing e migliori prestazioni

Annuncio di nuovi siti globali, nuovi servizi di cloud computing e miglioramento delle prestazioni Post Header

Oggi abbiamo inaugurato tre nuovi ed entusiasmanti siti di cloud computing che proseguono il nostro percorso di costruzione di un cloud per le esigenze del prossimo decennio, non dell'ultimo. Oltre ai nuovi siti, abbiamo annunciato nuove istanze premium, raddoppiato la capacità del nostro object storage e presentato i piani per il lancio di un bilanciatore di carico globale.

L'espansione e i miglioramenti si basano sul feedback che abbiamo ricevuto da voi e dal crescente numero di clienti commerciali attratti dalla portabilità, dalle prestazioni e dal prezzo alla base di ciò che offriamo. Sono anche elementi chiave della nostra visione di sfidare le norme del settore aprendo le porte a un design distribuito che soddisfa le esigenze delle applicazioni moderne che richiedono sempre più spesso prestazioni più elevate, una minore latenza e una vera scalabilità globale che le attuali architetture cloud non sono state costruite per fornire.

Cinque nuovi siti

I nuovi siti di cloud computing - strategicamentesituati a Parigi, Washington D.C. e Chicago, mentre Seattle e Chennai, in India, apriranno più avanti nel corso del trimestre - rappresentano il primo passo verso l'inserimento di servizi di calcolo, storage, database e altri servizi nella stessa dorsale sottostante che oggi alimenta la nostra rete edge, collegandoli alla rete edge più distribuita del pianeta. Sono costruiti su una nuova architettura e configurazione hardware per consentire risorse cloud scalabili e ad alte prestazioni. I nuovi siti raddoppiano la nostra capacità globale.

Nuove istanze Premium

Le nostre nuove istanze premium offrono prestazioni costanti, un'allocazione prevedibile delle risorse e del budget e una gestione più semplice delle SKU per i carichi di lavoro commerciali più grandi. I nuovi tipi di istanza garantiscono il massimo livello di prestazioni per i carichi di lavoro ad alta intensità di CPU o sensibili alla latenza, eseguiti sui migliori processori AMD EPYCTM disponibili.

Le istanze di calcolo premium facilitano inoltre la gestione di distribuzioni e aggiornamenti multipli senza complicati abbinamenti di SKU, che spesso possono superare le 100.000 modifiche al mese tra i tre principali provider hyperscale legacy. Il nuovo servizio premium, disponibile in ciascuno dei siti appena lanciati, si aggiunge alle nostre offerte condivise e dedicate.

Raddoppio della capacità di archiviazione degli oggetti

Abbiamo anche raddoppiato la capacità del nostro object storage, portandola a un petabyte e a un miliardo di oggetti per bucket. L'aggiornamento consente di accedere a volumi di dati più elevati per creare applicazioni cloud-native e soluzioni di analisi scalabili, performanti e a bassa latenza. I cluster con i limiti aumentati saranno disponibili nei nuovi siti annunciati oggi. La nostra roadmap per lo storage continuerà a espandere il servizio a nuovi siti, aumentando al contempo la capacità e le funzionalità, tra cui il supporto multi-cluster per lo scaling orizzontale e il posizionamento automatico dei bucket per ottimizzare l'utilizzo delle risorse.

Nuovo bilanciatore di carico globale

Infine, abbiamo annunciato il lancio di Akamai Global Load Balancer nel corso del trimestre. Sarà il primo dei servizi integrati previsti in seguito all'acquisizione di Linode da parte di Akamai. Le nuove funzionalità di bilanciamento del carico globale garantiscono l'assenza di un singolo punto di guasto, instradando le richieste di traffico verso il centro dati ottimale per ridurre al minimo la latenza. Akamai Global Load Balancer unisce le funzionalità esistenti di Linode NodeBalancer per il bilanciamento del carico del traffico locale con i servizi Akamai Global Traffic Manager e Application Load Balancer. L'integrazione risultante consente di scegliere tra il bilanciamento del carico locale e globale sulla rete di Akamai.

È possibile accedere ai nuovi data center, alle istanze e alla capacità di archiviazione degli oggetti in Cloud Manager. Ulteriori informazioni su Akamai Connected Cloud e Akamai Cloud Computing Services sono disponibili sul sito web di Akamai.


Commenti (2)

  1. Author Photo

    hi, is there a date to have this release? relaying on DNS balancing to balance balancers is something I would love to avoid.

    • tlambert

      Hey Guillermo – You can sign up to be contacted when Global Load Balancers go into beta by enrolling in the Linode Green Light program. I don’t have an ETA to share on when you can expect this, however, I can tell you we are actively working on bringing this product to our customers.

Lascia una risposta

Il vostro indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *